Consumo di olio: quando è normale?

Devi accostare perché è apparsa una spia sul cruscotto? La spia dell'olio può accendersi nei momenti più inopportuni. Questa fastidiosa spia può indicare, tra le altre cose, che il livello dell'olio è troppo basso. Ma può anche indicare una pressione dell'olio anormale, un filtro dell'olio intasato, una pompa dell'olio malfunzionante o anche un sensore o un cablaggio difettosi.

Se il livello dell'olio è troppo basso, questo problema si risolve facilmente rabboccando appena sotto il livello massimo consentito. Usa sempre il tipo di olio prescritto dal costruttore dell'auto e rabboccalo quanto necessario finché la spia sul cruscotto non si spegne di nuovo. Ora rimane la domanda: cosa ha causato l'abbassamento del livello dell'olio? Questo può essere dovuto a un consumo eccessivo di olio oppure a una perdita.


Cosa vuol dire consumo eccessivo di olio?

I conducenti di auto moderne non sono più abituati a dover rabboccare l'olio. Si aspettano che il rispetto dei normali intervalli di manutenzione sia sufficiente a mantenere l'olio al livello richiesto. Tuttavia, il normale consumo di olio si verifica anche nelle auto moderne. Questo può significare che, in un motore, il volume tra i livelli minimo e massimo (1 litro in media) non è sufficiente a coprire un intervallo di cambio olio.

Ma qual è il consumo normale? Le definizioni delle case automobilistiche variano molto. Laddove un produttore parla di un consumo "normale" di 1 litro per 1500 chilometri, un altro può usare uno standard di 1 litro ogni 5000 chilometri.

Generalmente, l'utente rabboccherà l'olio solo se c'è una ragione per farlo, che in pratica è solo quando la spia si accende. Se un veicolo consuma più di quello che il produttore considera "normale", ciò viene considerato "eccessivo" e bisogna trovarne la causa.
Fino a tempi recenti, il consumo di olio nei motori a carburante era significativamente più alto di oggi. 40 anni fa, l'olio andava cambiato ogni 2.000 - 5.000 chilometri ed era necessario e comune anche il rabbocco dell'olio a intervalli intermedi.

Alcuni veicoli moderni hanno intervalli di cambio olio flessibili, che vanno da 10.000 km fino a 50.000 km. Con intervalli talmente lunghi, non è raro che l'olio debba essere rabboccato tra gli intervalli di cambio prescritti. È quindi importante controllare periodicamente il livello dell'olio e portare con sé una bottiglia di scorta da 1 litro dell'olio motore corretto prescritto dal costruttore dell'auto, nel caso in cui sia necessario rabboccare durante il viaggio.
Nota bene: i motori moderni di quasi tutte le marche di automobili non dispongono più dell'asta di livello. La lettura del livello è possibile solo tramite l'indicatore nel cruscotto.

Indipendentemente dal chilometraggio, i produttori raccomandano il cambio dell'olio ogni 12-24 mesi, anche se l'intervallo di chilometraggio non è stato raggiunto. Il mancato rispetto degli intervalli di cambio dell'olio con un'auto nuova comporta il rischio di annullare tutta, o parte, la garanzia del produttore.


Come avviene il consumo eccessivo di olio?

La causa più semplice del consumo d'olio è la perdita dal carter, detta perdita esterna. Per effettuare una verifica, osserva l'area dove parcheggi l'auto e vedi se sono presenti delle macchie d'olio. Un'ispezione visiva sotto la macchina può anch'essa aiutare a identificare la perdita.
Il consumo interno di olio è più difficile da determinare. Questo perché l'olio può bruciare per varie cause, come ad esempio: difetti di costruzione, conseguenze di difetti tecnici, usura delle guarnizioni del cilindro delle fasce elastiche/degli steli delle valvole o un malfunzionamento del turbocompressore. Esistono molte altre cause, ma ci limiteremo al consumo eccessivo di olio in condizioni normali dovuto alla "bruciatura".
La bruciatura è la causa principale del consumo eccessivo di olio. A causa di una tenuta impropria tra le fasce elastiche/anello raschiante e la parete del cilindro, l'olio entra nella camera di combustione, dove viene consumato e bruciato. Ciò provoca il fumo blu che vediamo uscire talvolta dallo scarico. Altre cause comuni di un consumo eccessivo di olio sono: contaminazione nella camera di combustione, fasce elastiche grippate o lucidatura della parete del pistone che riduce l'effetto di tenuta.

Altre cause, più comuni, sono l'uso di olio sbagliato, olio di qualità sbagliata o troppo olio nel carter.

Una carenza di olio motore dovuta a un consumo eccessivo di olio porta a una lubrificazione insufficiente e soprattutto una capacità di raffreddamento insufficiente, con un rischio immediato di danni al motore. Una carenza d'olio dovuta al consumo di esso può inoltre causare problemi al sistema di post-trattamento dei gas di scarico (come il DPF, il filtro antiparticolato diesel, o il PPF, ovvero il filtro antiparticolato carburante), che possono anche dare luogo a danni costosi.


Consumo d'olio temporaneamente aumentato

In alcuni casi, dopo un cambio d'olio con una marca diversa, il veicolo può temporaneamente consumare più olio. Questo può accadere anche quando si usa un olio con le stesse specifiche e le stesse approvazioni ufficiali di fabbrica. La causa può essere un pacchetto di additivi nell'olio che agisce in modo diverso e quindi fornisce un effetto di pulizia diverso. Dopo 3000 - 5000 km, il consumo d'olio tornerà alla normalità. (Assicurati di rabboccare con la stessa marca e tipo di olio successivamente).


Come si può prevenire il consumo eccessivo di olio?

Una buona e puntuale manutenzione meccanica del veicolo è fondamentale. Nel farlo, segui le istruzioni del produttore dell'auto. L'olio prescritto dal produttore va cambiato all'intervallo indicato. Se necessario, si può utilizzare un lavaggio del motore o gli additivi per carburante per pulire il motore internamente.


Per domande tecniche:
Contatta l’Assistenza Tecnica MPM.

Sommario:

  • Ciò che è considerato il "normale" consumo d'olio varia a seconda del produttore di automobili. La variazione può essere di 1 litro per 1.500 km fino a 1 litro per 5.000 km.
  • Il consumo eccessivo di olio può verificarsi anche con i moderni motori.
  • Ti consigliamo di controllare preventivamente l'olio.
  • Utilizza sempre l'olio motore prescritto dal produttore dell'auto.
  • Consiglia al tuo cliente di portare con sé, in viaggio, una bottiglia di scorta da 1 litro con la specifica giusta.
  • Indipendentemente dai chilometri percorsi, i produttori di auto raccomandano di cambiare l'olio ogni 12-24 mesi. In caso contrario, rischi di annullare la garanzia del produttore.

Consigli per l'officina:

Posso usare un olio con una specifica diversa? Questo è possibile se il produttore del motore ha prescritto un olio di cui esiste una specifica superiore. In tal caso, bisogna prendere in considerazione la possibilità di un consumo d'olio temporaneamente più elevato. Questo avviene perché l'olio di qualità superiore pulisce più vigorosamente, rimuovendo i depositi sulle fasce elastiche. Ciò dovrebbe stabilizzarsi nel tempo. In caso di dubbio, consulta www.mpmoil.com per trovare il prodotto giusto per un'auto specifica.

Quale olio motore posso usare se il mio cliente fa cambi annuali a intervalli fino a 15.000 km? Alcuni OEM permettono l'uso di un olio motore con una specifica diversa quando si effettua un intervallo più breve. Se applicabile, puoi trovare questa distinzione sul sito web MPM. In caso di dubbio, consulta il team di assistenza tecnica MPM.

Consiglia al tuo cliente di acquistare un contenitore di ricarica da 1 litro dell'olio prescritto dal produttore al momento del servizio. Ciò riduce il rischio di utilizzare l'olio sbagliato tra un servizio e l'altro.

MPM News OEM News
OEM Newsletter 14 - CZ · 845,54 KB
OEM Newsletter 14 - DE · 858,04 KB
OEM Newsletter 14 - EL · 949,67 KB
OEM Newsletter 14 - EN · 851,64 KB
OEM Newsletter 14 - FR · 866,61 KB
OEM Newsletter 14 - HU · 879,48 KB
OEM Newsletter 14 - IT · 851,81 KB
OEM Newsletter 14 - NL · 850,06 KB
OEM Newsletter 14 - PL · 593 KB
OEM Newsletter 14 - RO · 848,9 KB
OEM Newsletter 14 - SK · 869,04 KB
OEM Newsletter 14 - SR · 498,21 KB
OEM Newsletter 14 - SL · 869,85 KB
OEM Newsletter 14 - SV · 858,11 KB
OEM Newsletter 14 - UK · 859,35 KB

News MPM

Chiudi